CASE HISTORY: INTEGRAZIONE SOA con utilizzo ENTERPRISE SERVICE BUS

Problema

Il cliente, gruppo primario della grande distribuzione organizzata, nell’ambito del rinnovo dei sistemi applicativi centrali necessitava di una strategia di migrazione di lungo termine, in grado di garantire livelli di business continuity ed availability invariati durante tutto il percorso di sostituzione e roll out delle nuove applicazioni. La tradizionale strategia di integrazione, end-to-end, tra le innumerevoli applicazioni, rendeva estremamente complesso gestire la transizione.

Soluzione

Bridge Consulting ha definito e progettato, in collaborazione con il cliente, una architettura SOA basata su Oracle Enterprise Service Bus, ridisegnando l’intero sistema di integrazione e trasformandolo in un Information Bus, privilegiando modelli di comunicazione asincroni e publish-subscribe.

Risultati

L’enterprise service bus ospita ad oggi centinaia di flussi informativi e consente lo switch , di applicazioni centrali, anche con piani di roll out progressivi senza nessun disservizio per le applicazioni dipendenti.