Case History 1: STORE INVENTORY

Problema

Il cliente, importante firma della moda italiana, necessitava di dotare i propri assistenti alle vendite di uno strumento portatile, semplice da usare ed in grado di supportarli durante l’intera ‘customer experience’ in negozio: uno strumento che fosse in grado di ricercare nell’assortimento prodotti il prodotto disponibile, nel proprio o in altri negozi, oppure evidenziare alternative possibili per poterle mostrare al cliente con immagini ad alta risoluzione, descrizioni e varianti di colore.

Soluzione

Bridge ha proposto e realizzato una applicazione per tablet IPad Mini, in grado di dare una visione al commesso sulla disponibilità del prodotto nel proprio negozio o in altri negozi, consentendogli anche, se necessario, di avviare e controllare il processo di trasferimento tra negozi. L’applicazione mostra i risultati di ricerca in modo efficiente, mostrando un catalogo con immagini ridotte delle varianti disponibili ed immagini di dettaglio ad alta risoluzione. Il processo di trasferimento è configurabile da un utente avanzato e comprende anche i necessari step di verifica ed approvazione ed una logica per l’ottimizzazione della logistica dei trasferimenti.

Risultati

L’applicazione è stata distribuita ed è utilizzata nell’intera rete vendita del cliente. Il commesso è in grado di informare immediatamente il cliente sulla disponibilità di un capo, mostrando anche le immagini delle scelte alternative o fornendo consigli per acquisti aggiuntivi/correlati. Questa informazione può essere data direttamente, senza doversi spostare con il cliente vicino ad un terminale fisso, e senza tempi di attesa.

Il processo di trasferimento dei capi tra negozi è gestito e tracciato direttamente dal momento in cui il cliente esprime la volontà di acquistare il capo non disponibile. Le logiche di scelta della sorgente del trasferimento diventano anch’esse presidiate, permettendo di definire centralmente criteri di ottimizzazione logistica ed assortimentale, minimizzando i costi, i tempi di vendita e la soddisfazione del cliente.

Case History 2: PRICE SURVEY

Problema

In ambito GDO le politiche dei prezzi sono costruite in modo complesso, e derivano anche da un attento monitoraggio delle dinamiche di prezzo dei competitor. La rilevazione cartacea o con strumenti di scansione ingombranti rende l’attività complessa sul campo e di difficile successiva digitalizzazione.

Soluzione

La soluzione, realizzata per device mobile, permette al category manager di effettuare la rilevazione prezzi in un negozio della concorrenza e, al termine, inviare il paniere degli articoli rilevati con i relativi prezzi, al sistema centrale per l’integrazione con i corrispondenti processi aziendali. L’integrazione di un sistema di barcode scan e la realizzazione di una interfaccia grafica ad-hoc, permettono di rendere l’attività più semplice e veloce.

Risultati

L’applicazione consente una pronta disponibilità dell’informazione ad uso dei processi che ne seguono, oltre a semplificare l’attività di raccolta dati sul campo. La rilevazione richiede all’utente la minima attività di digitazione, il device utilizzato è leggero e non invasivo, questo ha reso l’attività più produttiva.

Case History 3: RILEVAZIONE PRESENZE

L’applicazione consente di effettuare tutte le operazioni di registrazione presenze che solitamente è possibile fare tramite orologio elettronico e badge. In particolare, la soluzione permette all’utente di effettuare la timbratura entro un raggio predefinito dalle sedi dell’azienda, oppure di registrare la presenza presso altri siti dove però quest’ultima deve essere validata dall’ufficio gestione presenze/assenze. Oltre alle timbrature orarie ordinarie è possibile, sull’applicazione, gestire eventi straordinari quali trasferte, trasmissione certificati medici, giustificativi di assenza, note spese, ecc… Il dato viene registrato su database specifico su piattaforma cloud. L’applicazione è stata realizzata facendo uso della tecnologia Mobile Cloud Service.

Case History 4 : MOBILE STORE ORDERS

Problema

In ambito GDO il processo di ordini a magazzino centrale viene usualmente gestito con lettori di codici a barre di tipo industriale connessi attraverso rete wi-fi. In alcuni casi però l’uso del dispositivo è meno pratico od indicato, come ad esempio in negozi temporanei o fiere, oppure laddove la connettività wi-fi sia di scarsa qualità o non presente.

Soluzione

Bridge ha proposto e realizzato una applicazione per dispositivi mobile che consente la compilazione e gestione di ordini attraverso scansione di barcode EAN o di codici articolo aziendali, l'utilizzo di ordini preimpostati ed il salvataggio e la replica di ordini ricorrenti. L'utente può utilizzare l'applicazione anche in assenza di rete, rimandando l'invio e la validazione dell'ordine al momento in cui il dispositivo possa connettersi ad una rete dati, WiFi o mobile.

Risultati

L’applicazione è stata distribuita ed è utilizzata nell’intera rete vendita del cliente. In particolare alcuni negozi di dimensione ridotta, relative a branch locali associate al brand possono utilizzare la soluzione pur non disponendo di accesso ai sistemi gestionali del main business.