Datawarehouse & Business Intelligence

Dal 2000 Bridge realizza progetti di Business Intelligence operando nei settori Fashion, Retail, Manufacturing e Finance. L’attività di Bridge copre l’intero processo dalla costruzione di un Enterprise Datawarehouse contenente tutti i dati aziendali, certificati ed integrati, alla reportistica a supporto dei processi decisionali.

Il processo di ELT è stato integrato con una fase di Data Quality che garantisce la massima attendibilità e correttezza dei dati.
In particolare i controlli che vengono effettuati riguardano:

  • Quadratura dei dati tra i sistemi source e il sistema di datawarehouse
  • Integrità referenziale
  • Controlli semantici
  • Controlli di ammissibilità dei valorik

Il processo di ELT prevede una serie di funzioni che permettono di monitorare le diverse fasi del processo attraverso una “User Interface” semplice ed intuitiva, tale da rendere efficiente e sicuro l’intero ciclo elaborativo.

LE PRINCIPALI ANALISI CHE BRIDGE HA REALIZZATO, RIGUARDANO:

RETAIL:

  • Vendite standard e promozionali
  • Acquisti
  • Assortimento e Pricing
  • Fidelity
  • Profilazione e segmentazione clienti
  • Geomarketing

FASHION:

  • Budget vendite
  • Performance di collezione
  • Distribution
  • Pricing e Markdown
  • Riassortimenti
  • Ordini e stock
  • Profilazione e segmentazione clienti

INDUSTRIA:

  • Ciclo attivo
  • Ciclo passivo
  • Produzione - Pianificazione e scostamenti
  • Budget
  • Controllo qualità e garanzie
  • Stock e obsolesceza
  • Vendor rating

BANCARIO:

  • Rating clienti (credito privato)
  • Profili andamentali
  • Cruscotti finanziari e integrazione con bilanci società

GEOMARKETING

Problema

Il nostro cliente – nota società della GDO con più di un centinaio di punti vendita sul territorio – aveva la necessità di adottare un’infrastruttura centralizzata per i sistemi di Business Intelligence allo scopo di fornire uno strumento di analisi semplificato e condiviso, in grado di poter confrontare i dati aziendali di vendita con informazioni statistiche di tipo socio-economico provenienti da fonti istituzionali. L’obiettivo era cioè di permettere alle diverse funzioni strategiche aziendali (Marketing, Vendita e Sviluppo) di poter guidare le politiche di marketing e di assortimento dei negozi attraverso un’analisi di tipo geo-marketing del territorio, dei punti vendita, del comportamento di acquisto dei soci/consumatori.

Soluzione

Bridge ha sviluppato un sistema di location intelligence completo, condiviso, semplice da usare e standardizzato, in grado di spiegare gli eventi di business in relazione alle caratteristiche territoriali. Ha integrato le funzionalità del pacchetto Oracle Spatial&Graph su Oracle Business Intelligence Enterprise Edition ed Oracle Exadata Database Machine. Ha consolidato i dati su di un geo-datawarehouse e, attraverso un processo di geocodifica, ha abbinato delle coordinate geografiche a più di 1,2 Milioni di indirizzi di punti vendita e clienti, in modo da rendere disponibili i dati in maniera efficace ed immediata. Ha inoltre realizzato su mappa interattiva dei report di vendita store by store, delle analisi demografiche, isocrone ed isodistanza, fruibili dagli utenti via browser web.

Risultati

La soluzione consente al management aziendale di aumentare la capacità competitiva dell’azienda evitando investimenti non redditizi, attraverso analisi attendibili ed una visione coerente e controllata di dati. Inoltre, grazie ad un’architettura unificata, il cliente ha anche ottimizzato i tempi operativi ed ottenuto una riduzione dei costi di gestione pari al 35%.